Analisi bancaria

usura1-300x180

“Gli usurai” di Quentin Metsys (1466-1530)

Non esistono norme che escludano la responsabilità delle Banche, nella commissione di illeciti, sia civili, che di carattere penale, nell’espletamento delle proprie funzioni, anzi, esse sarebbero tenute a “proteggere” i propri clienti, consigliando le scelte più funzionali, sia per ciò che concerne l’accesso al credito, che per gli investimenti.

A presidio degli interessi degli utenti bancari sono poste, soprattutto, le norme sulla trasparenza, trasfuse nel Teso Unico Bancario, nonché quelle generali di cui al codice civile e penale.

La Giurisprudenza della Suprema Corte di Cassazione  nell’ultimo decennio ha orientato l’interpretazione delle norme al fine di reprimere gli abusi che possano essere perpetrati dalle banche, tra cui, a titolo esemplificativo, pratiche di usura, anatocismo, oneri ed interessi ultralegali, “brutali” revoche degli affidamenti, illegittime segnalazioni presso la C.R. della Banca d’Italia, come ad esempio il rifiuto allo svincolo delle ipoteche.

Dal 2009 ci occupiamo di Analisi Bancaria assistiamo seriamente i nostri clienti.

Abbiamo maturato competenze specifiche negli anni.

Abbiamo assistito centinaia di clienti con risultati importanti, unici, contribuendo a scrivere la giursprudenza.

Noi non promettiamo a differenza di tanti, di farvi ottenere somme indietro dalle banche, anche se spesso ci riusciamo.

Il nostro obiettivo è aiutare gli imprenditori e privati a salvare le proprie aziende e abitazioni dall’aggressione delle banche.  

 

Anatocismo

L’anatocismo è una prassi bancaria in base alla quale gli interessi, generalmente maturati a cadenza trimestrale sul saldo debitore, vengono capitalizzati.

Questa pratica comporta l’aumento esponenziale del debito sul c/c e l’aumento del saldo negativo del trimestre successivo.
Tale prassi è stata dichiarata “illegittima” dalla Corte di Cassazione.

 

Usura

 “Si ha usura quando il corrispettivo di una prestazione in denaro consistente nella richiesta di interessi, spese e commissioni costituisce un costo totale finanziario estremamente esoso in relazione alla categoria della prestazione, all’entità della prestazione ed alle dinamiche finanziarie del mercato”.

Ma quando il corrispettivo è usuraio?

Per semplicità il corrispettivo è determinato quale percentuale di costo applicata ad un valore per un determinato periodo di tempo. Quindi nel caso degli interessi il corrispettivo è dato dal tasso passivo applicato dalla Banca. L’art. 2 della L. 108/96 indica che il Ministero del Tesoro sentito l’Ufficio Italiano Cambi e la Banca d’Italia fissa trimestralmente i tassi soglia usurari per categoria di finanziamento.
Le categorie sono fissate annualmente.
Fra le categorie esiste anche le aperture di conto corrente, nonché tutte le varie tipologie di affidamento o finanziamento.
Il corrispettivo diviene usuraio quando il tasso applicato dalla banca è superiore al tasso soglia.

Intervento del nostro Avv. Alessio Orsini alla trasmissione La Gabbia

La Gabbia – Puntata 2 – Intervento Alessio Orsini
https://www.youtube.com/watch?v=mzXzougKty8

 

Le nostre competenze

Analisi Bancaria.

J&M da anni è attiva nella verifica delle anomalie dei rapporti di Conto Corrrente, Mutui, Leasing, Derivati.

  • Consulenza in materia bancaria
  • Assistenza nella gestione del contenzioso con istituti di credito
  • Elaborazione perizie econometriche
  • Analisi Bancaria

 

Cosa occorre per eseguire l’analisi

Per Mutui, Finanziamenti e Leasing è necessario avere il contratto iniziale ed eventuali successive modifiche, gli allegati comprensivi di condizioni generali e del piano di ammortamento, delle polizze a granzia degli immobili, di tutte le spese corriposte per il finanziamento e dell’estratto delle rate pagate.

Per la verifica dei Conti Correnti occorrono:

  • I contratti di apertura del conto
  • le eventuali modifiche delle condizioni,
  • gli estratti conto comprensivi degli scalari trimestrali.

Per i derivati ed ogni altro finanziamento sarà nostra cura specificare quale documentazione è necessaria a fini dell’indagine.

 

I nostri successi

Nella sezione testimonials alcuni dei nostri successi di Analisi Bancaria

Il tuo messaggio

Invia la tua documentazione:

Compila il campo di sicurezza:
captcha