Trust

Trust

Cos’è un Trust?

Il Trust è un istituto molto antico, lo ritroviamo sin dal Medio Evo e si ha quando un “DISPONENTE” trasferisce dei beni ad un terzo soggetto denominato “TRUSTEE” che gestirà ed amministrerà il fondo ivi creato a favore di altri soggetti definiti “BENEFICIARI”. in funzione dello scopo definito nell’atto di Trust, il TRUSTEE trasferirà poi i beni in favore di questi ultimi. Il trust è uno strumento giuridico che, nell’interesse di uno o più beneficiari o per uno specifico scopo, permette di strutturare in vario modo “posizioni giuridiche” basate su legami fiduciari.  I soggetti del trust o, più correttamente, le “posizioni giuridiche”, sono generalmente tre:

  • DISPONENTE: nel Medio Evo era definito “feoffor to uses“. Colui che trasferisce uno o più beni e/o diritti ad un Trustee. Possono essere uno o più individui.
  • TRUSTEE: Nel Medio evo era definito “feoffee” (colui che detiene un diritto). Colui che in nome e per conto del Disponente riceve tali beni al fine di gestirli ed amministrarli secondo un preciso scopo dettato dal disponente o dai disponenti. Anche in questo caso possono essere una o più persone.
  • GUARDIANO: Il guardiano ha la specifica funzione di vigilare sulla correttezza dell’operato del Trustee. Per la legge regolatrice del Jersey tale figura è però facoltativa.
  • BENEFICIARIO: Nel medio evo erano definiti col termine di “cestui que use” oppure come “cestui que trust“, sono coloro ai quali è destinato il fondo in trust e può anche essere il disponente stesso.

 

A cosa serve un Trust?

Il Trust è uno strumento fessibile che permette, a costi contenuti, di:

  • Blindare il proprio patrimonio dall’aggressione dei creditori
  • ripartire equamente i rischi e le previsioni economche nelle operazioni di Project Financing
  • avere una voce unica nelle “Azioni collettive risarcitorie” Class Action
  • proteggere e sostenere Disabili, Malati con riferimento ad un futuro nel quale questi sopravvivano ai genitori
  • nel contesto impreditoriale trova utilizzo quale strumento alternativo alla Holding societaria per la detenzione delle parteciapzioni societarie oppure come strumento di Garanzia, in luogo a istituti quali pegno o ipoteca, per l’ottenimento e la Gestione di un brevetto industriale
  • Negli accordi di Separazione consensuale
  • Nel Passaggio generazionale dell’azienda di famiglia, garanzia di integrità del patrimonio da trasmettere da un membro della famiglia ad altro e come strumento di successione volto a garantire la continuità dell’impresa
  • Gestire il Passaggio generazionale nella successione di famiglia

Gli esempi riportati rappresentano solo alcune delle applicazioni che l’istituto del Trust può trovare nella vita di tutti i giorni.

J&M studia, modella su misura, Trust secondo le esigenze dei richiedenti.

 

I programmi J&M Global

Modellare un trust in grado di soddisfare un interesse specifico significa individuare le “regole” più idonee allo scopo: esse sono quelle scelte dal disponente (il soggetto che istituisce il Trust) nel quadro normativo di riferimento (Convenzione dell’Aja, leggi straniere sul trust, leggi italiane). Da un trust  conseguono  caratteristici effetti: separazione e protezione del patrimonio, intestazione al Trustee (che non ne diventa proprietario vero e proprio), gestione fiduciaria vincolata e responsabilizzata dei beni. Gli effetti possono coincidere con lo scopo finale per cui è stato costituito il trust. Il nostro studio è in grado di seguirvi in tutto questo mediante specifici programmi di protezione patrimoniale, tra i quali i più richiesti sono:

  • J&M Protective Trust Programme: Il Trust specificatamente studiato per la segregazione di patrimoni mobiliari ed immobiliari.
  • J&M Global Solution Programme: La soluzione a 360° per l’imprenditore e la tutela dei suoi capitali personali mediante Trust.
  • J&M Turnaround Strategy: La gestione della crisi d’impresa con il sostegno del Trust.  
  • J&M Heritage Trust Programme: Il Trust nel passaggio generazionale e nei lasciti ereditari.

 

Perchè J&M Global?

J&M vanta una esperienza impareggiabile in questa materia infatti, con oltre 200 Trust istituiti negli ultimi anni, con varie finalità e scopi, è in grado di suggerire le soluzioni migliori a problemi complessi.

Per maggiori informazioni o approfondimenti contattate i nostri esperti. Il primo consulto è totalmente gratuito e senza impegno

 

Flag_of_Jersey.svg

                                                             Jersey Trust Law

No Materiale Informativo File
1 Legge di Jersey 13.875_TrustsLaw1984_RevisedEdition_1January2014.pdf
2 Legge 16.10.1989 nr. 364 shttp://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:1989;364
3 Il Trust una valida alternativa al Fondo Patrimoniale e Vincolo di Destinazione TRUST 1 ITA
4 Soggetti del Trust TRUST 2 ITA
5 Finalità TRUST 4 ITA

 

 

 

Il tuo messaggio

Invia la tua documentazione:

Compila il campo di sicurezza:
captcha